Accedi al sito
Serve aiuto?
italiano
english

CONSULENZA D’AZIENDA: IL GOVERNO VARA UNA RIFORMA COPERNICANA DELLA CRISI D’IMPRESA E DELL’INSOLVENZA

Il Consiglio dei Ministri ha approvato definitivamente un decreto legislativo che introduce il nuovo Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza.

Una delle principali finalità della riforma è quella di portare l’imprenditore ad effettuare una diagnosi precoce dello stato della propria impresa attraverso un sistema di indicatori finalizzato ad individuare preventivamente l’insorgere di una eventuale crisi.

ATTENZIONE: la legge non dice quali sono gli indicatori da utilizzare, che invece vengono lasciati alla formulazione del management.

Viene dunque valorizzata la previsione dei fatti di gestione economici, patrimoniali e finanziari; l’imprenditore infatti, periodicamente (per esempio di sei mesi in sei mesi), dovrà poter dimostrare che ha condotto (preventivamente) tutti quegli accorgimenti necessari per avere sotto controllo la sua azienda e per prevenire eventuali crisi d’impresa, realizzando anche eventuali proposte che assicurino una continuità aziendale.

Uno strumento già largamente in uso nei paesi anglosassoni in grado di fornire una dimostrazione che la gestione dell’impresa è stata correttamente monitorata è sicuramente la Balance Scorecard di Kaplan e Norton, che può fornire una visione sintetica dei principali KPI (Kei Performances Indicator) da tenere sotto controllo. Essa si fonda sull’analisi preventiva di quattro aree di interesse: la gestione economico – finanziaria, la gestione dei clienti, il controllo del sistema dei processi e l’area della formazione e innovazione.

Per maggiori info visionare il seguente link:

http://www.governo.it/articolo/comunicato-stampa-del-consiglio-dei-ministri-n-37/10687


FONTE: WWW.GOVERNO.IT


 
Data: 29-01-2019
« Indietro
IB consulting srl
Via Cosenza, 111
91016 - Erice C.S.
Trapani - Italia
C.F. / P.Iva: 02129510810
Tel: +39 923 565538
Fax: +39 923 561027
info@ibconsulting.it